Seguici sui social

Castello di Poppi

Durante il suo esilio, Dante Alighieri sarebbe stato ospite dei Conti Guidi presso il castello di Poppi e qui avrebbe composto il XXXIII canto dell’Inferno. Si tratta di uno dei canti più celebri della Divina Commedia che ruota intorno alla figura del Conte Ugolino, la cui figlia Gherardesca aveva sposato il conte Guido di Simone da Battifolle. Per conto della contessa Dante scrisse inoltre tre lettere di auguri e benvenuto indirizzate all’imperatrice Margherita di Brabante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.