Seguici sui social

Abbucciato

L’abbucciato è un particolare tipo di pecorino tipico della nostra valle, che prende il suo nome dalla sua “buccia”, ossia la scorza, che lascia un’unghia scura lungo tutto il bordo della fetta.

L’abbucciato rappresenta una delle tradizioni più importanti della valle, quella cioè legata all’allevamento ovino e alla produzione casearia. La sua lavorazione prevede l’utilizzo del latte crudo, al quale viene aggiunto caglio animale. Le forme vengono capovolte due volte al giorno e spazzolate ogni tre mentre la stagionatura varia da media a lunga.

L’utilizzo del latte crudo permette di riuscire ad avvertire nel formaggio i sentori delle erbe del pascolo e di avere un prodotto che, proprio per questo, è ogni volta unico e diverso.

Inserito nell’elenco dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali, ed essendo presidio Slowfood, l’abbucciato è il formaggio casentinese per eccellenza.

Per un’esperienza di gusto ancora più sorprendente, provatelo in abbinamento alle tante varietà di miele prodotte nella nostra valle e degustate il Casentino a 360°!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.