Seguici sui social

Aree Fluviali Balneabili

Un’alternativa al bagno in mare? I fiumi balneabili, perché no?!

Il Casentino basa la sua identità sugli aspetti e le peculiarità di natura e paesaggio, tra cui i corsi d’acqua che scendendo impetuosi dalle proprie sorgenti raggiungono a poco a poco la valle e si ricongiungono ad altri fiumi come l’Arno.

Il Casentino è una meta in cui rigenerarsi attraverso l’immersione nella natura più selvaggia ed incontaminata. I luoghi che vi presentiamo sono angoli nascosti di territorio, dove i locali e non solo fanno comunemente il bagno, ma si ritrovano nelle giornate estive per passare del tempo in compagnia della propria famiglia o dei propri amici.

È buona norma comunque rispettare qualche accortezza, come non allontanarsi troppo dalla riva né stancarsi eccessivamente nuotando. È altrettanto fondamentale rispettare il luogo in cui vi trovate e la sua autenticità, mantenuta viva per secoli grazie al rispetto della comunità locale verso la natura. 

Ora non resta che scoprire che effetto fa fuggire da un’estate in “stile balneare” per scoprire le bellezze naturalistiche dell’entroterra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.