Seguici sui social

Biennale d’arte fabbrile

Si tratta di una delle più importanti manifestazioni legata alla lavorazione del ferro battuto che si svolge fin dal 1976 nel paese di Stia. Non si tratta solo di antichi saperi manuali, poiché in questo caso la tradizione si coniuga con l’arte dando vita ad una vera e propria mostra di scultura che proietta nel futuro un’attività le cui radici affondano salde in un antico passato.

Tante sono le iniziative comprese all’interno della manifestazione, alcune delle quali ne sottolineano il crescente carattere internazionale: la Mostra Mercato, il Campionato del Mondo di Forgiatura, il Concorso Internazionale di Progettazione e Disegno Pier Luigi Della Bordella, il Concorso Internazionale di Scultura e il Concorso Fotografico.

Una vera e propria festa per gli occhi, evento imperdibile per chi ha la fortuna di trovarsi in Casentino negli ultimi giorni di agosto o nei primi giorni di settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.