Seguici sui social

Intorno a noi

La Toscana è protagonista indiscussa del Panorama Turistico Mondiale, dai tempi del grand tour.

Visitare la Toscana vuol dire vivere la storia e immergersi nell’armoniosa bellezza della natura circondata dalla millenaria presenza dell’uomo. Ci sono importati città d’arte, prima tra tutte Firenze e Siena, ed un patrimonio artistico incomparabile ed i suoi paesaggi mozzafiato, la rendono una unica al mondo.

Il Casentino una valle magica a pochi chilometri da Firenze, vicino a Siena, Cortona ed Arezzo, racchiude in sé diversi aspetti unici.

Racchiude la bellezza incontaminata della natura nel Parco delle Foreste Casentinesila spiritualità e il misticismo di posti luoghi Sacri come La Verna e CamaldoliCastelliPievi e Borghi tra i più belli d’Italia. Avrete l’opportunità di vivere con la nostra comunità, conoscere la storia, incontrare gli artigiani locali e gustare i prodotti gastronomici.

FIRENZE

Culla della cultura italiana ed europea fin dal medioevo ha avuto il suo massimo splendore con la dinastia dei Medici diventando la “culla del rinascimento”. Ma fino ai giorni nostri ha visto nascere movimenti artistici importanti come quello dei futuristi.

Qui sono nati, hanno vissuto e hanno lavorato molti tra i più grandi artisti di tutte le epoche, da Dante Alighieri a Vasco Pratolini. Grazie a questi geni passeggiare per il centro storico di Firenze, è come visitare un museo a cielo aperto per questo la vostra diventa un esperienza unica.

Potete conoscere una comunità di artigiani che ripropongono l’idea della bottega rinascimentale.

Distanza: 60 km

Passo: Passo della Consuma

AREZZO

Arezzo (“Arretium”), è stata un importante centro etrusco arroccato tra la Pieve, e la fortezza, poi una città romana.

Queste origini sono testimoniate dalla figura simbolo di Arezzo la Chimera scoperta nel 1553 durante il rifacimento delle mura, risalente agli inizi del IV secolo a.C. Si tratta di un’animale fantastico dal corpo e la testa leonina con una protome caprina e una lunga coda serpentiforme.

Al tempo dei romani l’abitato si è espanso verso la pianura prolungando le mura originarie. Ad attestare questo vi sono le mura, etrusco-romane che la cingono lungo il percorso dell’attuale via Garibaldi.

Governata per lunghi periodi dai vescovi-conti, Arezzo ebbe il suo periodo di maggiore grandezza tra l’XI secolo, in cui le istituzioni comunali riuscirono a arginare il potere dei vescovi-conti. Alla fine del XIV sec fu inglobata dalla Repubblica Fiorentina (1384). Tra le due date, la città visse una storia gloriosa fatta di guerre contro Firenze e Siena.

Distanza: 30 km

CORTONA

Cortona è una città piccola ma affascinante situata su una collina con vista lago Trasimeno.

È stata una delle dodici città dell’Etruria, come testimoniano le sue mura ciclopiche.

È possibile visitare il Duomo, le Chiese come Santa Maria o l’oratorio di San Francesco, il Palazzo comunale, piazza della Repubblica, e il Palazzo Casali in piazza Signorelli.

Visitare Cortona non è quindi il solo andare per chiese o musei, ma soprattutto passeggiare per le ripide strade respirando l’odore della storia e delle tradizioni di questo caratteristico Paese classificato tra i Borghi più belli d’Italia.

Distanza: 60 km

SIENA

Siena città prima etrusca e poi romana a partire dalla fine del XI secolo, anche in funzione della sua posizione geografica, comincia ad acquisire sempre maggior importanza. Comincia un periodo di sviluppo che dura moltissimi anni e che trova il suo massimo splendore al tempo del governo dei nove, nei primi anni del 1300,

Partendo da piazza del Campo, unica con la sua forma a conchiglia, comincerete ad emozionarvi visitando il Duomo, la Torre del Mangia e tanti altri luoghi di questo museo a cielo aperto.

Se la visiterete nei mesi di Luglio ed Agosto potete vedere il Palio, una corsa di cavalli, patrimonio dell’Umanità, in cui le 17 contrade in cui è divisa la città di danno battaglia per la conquista del “cencio”. Dopo centinaia di anni è ancora il centro della vita cittadina.

Distanza: 100 km

  

 

VALTIBERINA

La Valtiberina Toscana è un luogo ricco dal punto di vista naturalistico ma anche storico-artistico. Nella Valle dove il Tevere scorre limpido e dove la natura è varia e incontaminata, a sorpresa incontriamo cittadine come Sansepolcro, paese natale di Piero della Francesca, o Anghiari, famoso per la sua battaglia dipinta da Leonardo da Vinci, che racchiudono moltissime perle d’arte.

Distanza: 43 km

Passo: Passo della Libbia – Valico Lo Spino

 

 

ROMAGNA

Sconfinando tramite il Passo dei Mandrioli, sempre immersi nel verde del Parco nazionale delle foreste casentinesi, troviamo una comunità solare ed accogliente ed autentiche perle come Bagno di Romagna e Santa Sofia. Possiamo visitare una delle perle della cultura bizantina, Ravenna, oppure abbronzarsi sulla spiaggia di Rimini.

Distanza: 35 km

Passo: Passo dei Mandrioli

ROMAGNA TOSCANA

La Romagna Toscana è il territorio che si estende lungo gli Appennini, ed è l’unione storica tra due Regioni, quella della Toscana e della Romagna. La Romagna Toscana è da sempre influenzata dalla cultura toscana con i Medici e poi con il Granducato; fino all’avvento dell’epoca fascista in cui ci fu la divisione del territorio che confluì nella provincia di Forlì.

La Romagna Toscana è un luogo ricco di storia ed arte, ma è caratterizzato anche da una natura rigogliosa che vi accompagnerà tra fonti naturali, acque termali e verdi colline.

Distanza: 82 km

Passo: Passo della Calla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.