Seguici sui social

Eremo di Camaldoli

“Oh!», rispuos’elli, «a piè del Casentino

traversa un’acqua c’ha nome l’Archiano,

che sovra l’Ermo nasce in Apennino.”

Purgatorio, canto V (96)

 

L’Eremo è quello di Camaldoli, fondato da San Romualdo circa mille anni fa. Circondato dal silenzio della sacra foresta coltivata dai monaci, l’Eremo rappresenta una delle due dimensioni dell’ordine camaldolese, che coniuga la vita cenobitica alla contemplazione solitaria. Poco sopra l’Eremo si trovano le sorgenti dell’Archiano, affluente dell’Arno, che un tempo marcava il confine tra il Casentino dominato dai Guidi e i territori soggetti ad Arezzo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.