Seguici sui social

La Riserva Integrale Patrimonio Mondiale UNESCO

La Riserva Naturale integrale Sasso Fratino, nel cuore del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, è la prima riserva naturale integrale istituita in Italia (1959) entrata a far parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO. Questa si estende per 764 ettari di superficie sul versante forlivese del crinale appenninico, ricompreso nei comuni di Bagno di Romagna e Santa Sofia in Provincia di Forlì-Cesena.

 

La Riserva si localizza nel versante settentrionale dell’Appennino Tosco Romagnolo, ha una altitudine massima di 1520 m. (Poggio Scali) e una minima di 650 m. (Ponte di Campo alla Sega). La morfologia è estremamente accidentata con crinali secondari che delimitano profondi fossi, originatisi dall’erosione delle marne e dal conseguente crollo dei banchi arenacei. Il pendio presenta un’alternanza di zone a fortissima pendenza (talora verticali) con aree relativamente pianeggianti. Il territorio è attraversato da numerosi torrenti con andamento da Sud-ovest a Nord-est, frequenti sono i salti e le cascate a causa della stratificazione della roccia sottostante. La sua esposizione prevalente è Nord-Est. Si estende per una lunghezza massima di 6,6km e per una larghezza massima di 2,2km.

 

La riserva integrale, insignita fin dal 1985 del Diploma europeo delle aree protette, è stata istituita allo scopo di conservare uno dei pochi lembi di foresta giunto a noi quasi intatto grazie alla presenza di aspri pendii rocciosi e alla mancanza di vie daccesso che da sempre lhanno caratterizzata, le cui caratteristiche ne hanno impedito la colonizzazione umana.

 

L’accesso a Sasso Fratino è interdetto, mentre l’area circostante, comprendente anch’essa tratti di foreste vetuste di notevole valore ed estensione e anch’essa oggetto del riconoscimento UNESCO, è accessibile tramite la rete sentieristica del Parco Nazionale.

Per approfondire:

Scarica la pubblicazione edita dall’EnteParco “Le foreste vetuste Patrimonio dell’Umanità” nella quale potrai trovare alcuni suggerimenti di itinerari nell’area circostante la riserva integrale su www.parcoforestecasentinesi.it

Guarda il video dedicato al Sasso Fratino e le faggete vetuste del Parco Youtube Parco Nazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.