Seguici sui social

Cucina: tra prodotti ed esperienze

Il Casentino è terra dai sapori schietti, intensi e delicati allo stesso tempo. Il suo patrimonio enogastronomico costituirà la parte gustosa del viaggio, una ricchezza immensa che avrete il piacere di vivere al pari dell’arte, delle foreste, della storia e dell’artigianato.

Cose da sapere, da gustare e da comprare.

La patata rossa di Cetica D.O.P. coltivata in Casentino a partire dagli inizi dell’ottocento, viene ancora prodotta con tecniche tradizionali e ha grande rilievo nella preparazione di piatti tipici come tortelli, gnocchi (“topini”) e stufati.

Il Prosciutto di Grigio del Casentino, presidio Slow Food è prodotto dal maiale grigio, ottenuto da un particolare incrocio di razze antiche e large white e allevato allo stato brado.

Il Pecorino Abbucciato il cui nome deriva dalla caratteristica buccia che con la stagionatura lascia una patina più scura e resistente su tutto il bordo della fetta.

Il Tortello alla Lastra. Vale il viaggio, si fa solo in Casentino. È frutto di una tradizione popolare casentinese che ci riporta indietro nel passato, quando per esigenza il tortello, fatto da ingredienti semplici e poveri, era cotto su una grande pietra posta nel camino. Da qui il termine lastra.

La Farina di Castagne del Pratomagno e del Casentino è una farina dolce di colore nocciola chiaro, macinata molto finemente. È l’ingrediente principale del Castagnaccio o Baldino, ricetta tipica della ruralità casentinese, nata dall’esigenza dei contadini di reperire cibo durante i periodi autunnali e per sopravvivere al lungo inverno: una semplice torta il cui sapore è a metà tra il dolce e il salato, realizzata con farina di castagne e arricchita con pinoli, ma anche con noci e rosmarino.

Se pedali o fai trekking all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, ricordati che la sua estensione è di 368 kmq e i sentieri si trovano nel mezzo della natura selvaggia, quindi ti suggeriamo di organizzarti bene acqua e buon cibo.

Buon cammino, buona pedalata e buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.